Utilizzo dei cookies

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto.

 

Condividi

 

Oggi nuovo forte terremoto a Est di Kathmandu

Oltre 2.500 le vittime accertate e 6.000 i feriti

Quasi 20 gli alpinisti travolti dalla frana

 

 

Il giorno dopo il terribile terremoto di magnitudo 7,8 che ha colpito il Nepal continuano i lavoro dei soccorritori per cercare eventuali superstiti. Le testimonianze sono drammatiche con i residenti che hanno parlato di «distruzione ovunque» e «città sbriciolate».

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Corretti i parametri del sisma, magnitudo 7.8.

Oltre 500 le vittime già accertate. Faglia lunga 120 Km.

Gravi danni nella capitale Katmandu, vittime anche in India 

 

 

Il Nepal e l’India sono stati colpiti da un grave sisma la cui causa è da ricercare nella subduzione della Placca Indiana che si inabissa sotto quella Eurasiatica alla velocità di circa 4 centimetri l'anno, circa 10 volte più velocemente di quanto non faccia la Placca Africana sotto la nostra Sicilia e Calabria. 

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi


Notizie con il contagocce dal Nepal

Alle ore 11:56 locali, in Italia le 08:11, un terremoto

di magnitudo 7.9 e poi 6.6.

Si contano già centinaia di vittime 

 

 

L’orario del Nepal è di 3 ore e 45 minuti avanti al nostro perciò il violento terremoto è avvenuto nella tarda mattinata. L’epicentro è localizzato in una zona poco abitata e le città più vicine sono Katmandu, Pokhara e Bharatpur a circa 75 Km dove però si contano almeno 2 milioni di abitanti.

 

Condividi
comments

Leggi tutto...

FacebookMySpaceTwitterDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditTechnoratiLinkedinMixxPinterest
Pin It