Utilizzo dei cookies

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto.

 

Condividi

 

Temi di grande importanza e attualità che saranno discussi

il 24 novembre presso il Senato della Repubblica

nella Sala dell'Istituto di Santa Maria Aquiro a Roma.

 

A partire dalle ore 15:00 saranno trattati interessanti argomenti suddivisi in due parti.
Nella prima si discuterà della ricerca scientifica atta allo studio dei precursori sismici, a che punto è arrivata e che cosa si sta facendo per raggiungere uno dei traguardi più ambiti del mondo scientifico, la predizione dei terremoti. Nella seconda parte si parlerà di inertizzazione delle scorie nucleari e di nuove fonti di energia pulita.

 

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Il 10 settembre sono iniziati i lavori di installazione

della stazione multidisciplinare. A distanza di poco più

di un mese sono state risolte tutte le problematiche di sito.

 

La stazione multidisciplinare di Pizzoli nasce con lo scopo di monitorare i segnali che la Terra ci invia attraverso fattori fisici, chimici ed elettrici. In modo particolare la ricerca scientifica si concentra sui precursori sismici, segnali che si manifestano sotto varie forme prima dell'arrivo di un terremoto.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Alle ore 16:00 di oggi 28 settembre 2015 sono trascorsi

3,8 giorni dall'accensione del Radon Ion Chambers.

Sono iniziate a Pizzoli le misurazioni Radon in continuo.

 

Il Radon è un gas nobile radioattivo, privo di odore, colore, sapore ed è estremamente volatile. Il Radon è l’elemento chimico che nella tavola periodica viene rappresentato dal simbolo Rn e numero atomico 86. Scoperto nel 1898 da Pierre e Marie Curie, è un gas nobile e radioattivo che si forma nella catena di decadimento dell’Uranio-238.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Sabato 10 ottobre a Roccaraso (AQ) si parlerà di geologia

del territorio, della sua storia e dello sciame sismico in

corso da alcuni mesi. La ricerca sui precursori.

 

Un appuntamento importante dove la cittadinanza, non solo di Roccaraso, è invitata a parteciparvi.
Il tema è molto attuale e visti gli scenari di quest'ultimo decennio quali Sumatra, L'Aquila, Haiti, Giappone, Nepal, Cile e molti altri ancora, diventa sempre più importante informare la popolazione su possibili scenari che potrebbero essere causati da un forte sisma e fornire le giuste indicazioni su ciò che si può fare prima, su come ci si deve comportare durante, e cosa fare dopo un violento terremoto.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Installata la centrale Meteo Davis e il Radonometro RIC

Venerdì e sabato dedicati ai settaggi dei parametri

e la trasmissione dei dati. Installato anche il video allarme

 

Comincia a prendere forma la stazione multidisciplinare di Pizzoli. Già installati quattro strumenti e precisamente il Sensore Sismico Bavari a soglia differenziata, il Sismometro triassiale a corto periodo, la centrale per i rilevamenti atmosferici e il radonometro con camera a ioni per il rilevamento delle emissioni Radon.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Continuano i lavori di allestimento degli strumenti

È la volta del R.I.C. Radon Ion Chamber e centrale meteo 

Già installati due sensori per il rilevamento sismico

 

Settimana impegnativa per l'installazione di due importanti strumenti per il fine della ricerca scientifica. Sarà infatti installato il prototipo “R.I.C. - Radon Ion Chamber” per le rilevazioni delle emissioni del gas Radon222 e una centrale Meteo per i rilevamenti dei fattori climatici.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Acceso il secondo dei nove strumenti,

il Sismometro triassiale a corto periodo grazie 

all'accordo di collaborazione fra iAReSP e S.A.R.A di Perugia

 

Dopo l'accensione del Sensore a Soglia Differenziata che vi abbiamo raccontato due giorni fa (leggi l'articolo) ieri è stata la volta del Sismometro della S.A.R.A. a corto periodo capace di registrare spostamenti fino a un miliardesimo di metro.  

Condividi
comments

Leggi tutto...

FacebookMySpaceTwitterDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditTechnoratiLinkedinMixxPinterest
Pin It