Utilizzo dei cookies

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto.

 

Condividi

 

Erano le ore 04:03 del 20 maggio 2012 quando la

terra emiliana iniziò a tremare.

Da subito capimmo che la scossa era molto forte

 

 

Stavamo ancora lavorando quando sentimmo l’allarme sismografico. Il monitor che controlla il PC diventò tutto giallo per effetto dell’onda sismica e guardando la traccia capimmo anche che questo forte terremoto non era così lontano dalla nostra stazione sismica.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Otto in Italia e due nella vicina Croazia

Nel lungo periodo la media è di uno ogni 3,7 anni 

ma negli ultimi 30 è di 1 ogni 3... maggiore di M 5.5

 

Terremoti dal 1985

 

L'Italia è un paese ad alta sismicità ma non tutti ancora lo sanno e ad ogni terremoto si meravigliano.
Negli ultimi 30 anni sono 10 gli eventi che hanno colpito o circondato la nostra penisola con una magnitudo ben al di sopra della soglia del danno.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Nuovo violento terremoto Mw 7.3 ad Est di Kathmandu

Le vittime del precedente terremoto del 25 aprile

sono oltre 8.000. Numerose repliche

 

Localizzazione epicentri terremoti Nepal

 

Alle ore 12:50 locali, in Italia le 09:05, una nuova violenta scossa di terremoto ha colpito nuovamente il Nepal.
L’epicentro è stato localizzato ad Est di Kathmandu ed è avvenuto ad una profondità di circa 15 km

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi


Il 6 maggio 1976 il Friuli fu stravolto da un terribile sisma.

Alle 21:00 in punto vennero devastati decine di paesi.

Le vittime furono 989

 

 

Il 6 maggio 1976 è ricordata da molti come una giornata caldissima.

Alle ore 21:00:12 un terremoto di magnitudo (Mw) 6.5 rase al suolo interi paesi e provocò morte ovunque.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Raggiunta quota 6.000 ma le vittime finali saranno

almeno 10.000. Ancora tre gli italiani da rintracciare

La popolazione fugge da Kathamndu

 

 

È sempre più difficile raccontare l'immane tragedia che ha colpito il Nepal e il suo popolo e allora abbiamo pensato di realizzare un “Video Racconto” grazie ai vari filmati raccolti dalla rete e appositamente montati.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

Quasi 6.000 le vittime accertate

la rabbia della popolazione per la mancanza di aiuti

Interi villaggi cancellati

 

 

Quattro lunghi giorni sotto le macerie, sopravvissuto bevendo la sua urina.
Le speranze di salvare altri superstiti affievolisce ora dopo ora.

Condividi
comments

Leggi tutto...

Condividi

 

4.500 le vittime accertate ma il bilancio potrebbe

superare le 10.000

Villaggi ancora non raggiunti dai soccorsi 

 

 

Il Nepal è devastato. A quattro giorni dal sisma (Mw 7.8) molti villaggi ancora non sono stati raggiunti dai soccorsi. Le vittime potrebbero superare le 10.000 unità e intanto si continua a cercare ancora sotto le macerie anche se le speranze di trovare qualcuno in vita diminuiscono col passare del tempo.

Condividi
comments

Leggi tutto...

FacebookMySpaceTwitterDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditTechnoratiLinkedinMixxPinterest
Pin It